gold silver
mailing paying
home

Barrick Gold e strategia digitale.

Barrick Gold è il più grande produttore mondiale di oro con una produzione di 5,5 milioni di once d'oro nel 2016, con un costo medio di 730 dollari per oncia (tutti i costi sostenuti). Barrick ha 25 miliardi di beni e 15 miliardi di debiti (non è un consiglio di acquisto o di vendita).

Per una volta i miei strumenti non sono quelli dell'analisi fondamentale (figure) o dell'analisi tecnica (la grafica), ma del web manager.

I. Metodo.

Per illustrare il mio punto ho scelto 6 strumenti di misura per stimare la situazione di Barrick Gold su Internet:

SMO (Social Media Optimization):

    
Il social network Facebook che è impossibile aggirare.
    
Linkedin rete professionale per misurare la rete di relazioni.
    
Il social network di fotografia Instagram. Naturalmente è molto lontano dal soggetto, ma l'idea qui è di misurare "non si arrende nulla".
    
Il nervo della guerra: la presenza del loro sito web (il numero di visitatori mese).

Per la parte di SEO (Search Engine Optimization) ho usato:

     
Il numero di parole chiave a cui fa riferimento Google sul loro sito web.
    
Backlins (collegamenti che vengono indirizzati al loro sito).

Dopo un periodo di esitazione ho lasciato da parte il tasso di rimbalzi (tasso di rimbalzo). Cioè la misura di persone che rimangono o lasciano il sito (Barrick Gold era ancora in avanti).

Il metodo per ottenere la bella grafica qui sotto è semplice Ho preso i numeri dalla prima di ciascuna categoria a cui ho dato un punteggio di 20. Le altre società sono state quindi valutate proporzionalmente alla loro performance.

Il grafico mostra i primi 12 produttori di oro del mondo. Ho mantenuto solo il primo per queste poche righe.

II. Il grafico.

 

Barrick Gold

Tieni presente che i numeri utilizzati potrebbero contenere errori, che sono importanti per l'immagine complessiva.

III. E il vincitore è "Barrick Gold".

Barrick Gold è molto avanti nei sei titoli. Penso che se avessi usato 20 strumenti di misurazione la situazione sarebbe stata la stessa. La posizione ultra dominante dell'oro di Barrick non è il risultato del caso. L'azienda di Peter Munck ha costruito la sua presenza su Internet da una strategia coerente e, soprattutto, sistematica.
IV. Troppo inutile?

Naturalmente no! Conosco mine minerali d'oro o d'argento che erano totalmente "virtuali" durante le frenate del 2003 e del 2006. Alcuni hanno potuto sollevare centinaia di milioni di dollari di capitale solo sulla qualità della loro comunicazione internet. Poi, grazie a questi beni, sono diventati veri produttori.

È fondamentale per Barrick Gold anche essere il # 1 su internet per avere la massima visibilità con i potenziali investitori (questo è ancora più importante in fondo al ciclo).

Anche per un settore lontano dalla produzione virtuale come quella dell'oro, Internet è un problema importante! Il sito Web Barrick Gold ha altrettanti visitatori come le altre sette miniere d'oro migliori (variabili secondo strumenti di misura). Se dovessi aggiudicare un Oscar della migliore strategia web per un produttore d'oro, lo darò a Barrick Gold. Ma attenzione, questo è valido oggi perché Barrick Gold ha tre sfidanti seri che hanno preso la misura del problema ...

Ps: Dai 8,5 miliardi di dollari che Barrick Gold ha speso nel 2016, la quota web dovrebbe essere probabilmente tra 0,005% e 0,05% ...

Se hai domande, sono disponibili commenti.

E se vuoi un parere esterno sulle strategie web del tuo settore, i tuoi concorrenti o la tua azienda mi contattano.

Dr Thomas Chaize

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

raw material
other
mailing free
dani2989 logo